Laurearsi | Esami prima della Laurea | Il Colore dei Nastri | Contattaci | Links

Mercatini di Natale

Il Colore dei Nastri

Il Nastro e i Colori

La parola laurea deriva dal latino "laurus", alloro e questa spiega il motivo per il quale gli studenti appena laureati, come vuole la tradizione, si ritrovino con il capo circondato da una corona di alloro. Quest'ultima sarà abbinata a un nastro di vari colori a seconda della facoltà frequentata.

Il colore del nastro varia in relazione alla città, indicativamente il colore nero è associato alla laurea in ingegneria e architettura, con la variante per esempio che a Genova la tonalità sia arancione; il blu corrisponde a giurisprudenza, quello scuro alla laurea in scienze politiche nella facoltà di Bologna.

Dove

Il verde è abbinato alle facoltà scientifiche quali matematica mentre la sfumatura più cupa di tale colore è indicativa della laurea in agraria; la laurea in psicologia fa sì che il nastro sia grigio, benché a Padova esso sia rosa.
Lettere e filosofia è generalmente bianco, mentre il giallo è abbinato a economia seppure a Bologna anche alla facoltà di statistica.

Tra tutti predomina il rosso, il colore distintivo della laurea! Confetti e quant'altro dovranno essere di tale colore.

Visita i Nostri Portali
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio